F.I.T.A. CAMPANIA - Federazione Italiana Teatro Amatori - sito ufficiale
   

 
 
RiduciBurocrazia e Fisco
   

 

 
 
Menù
   
 
 
RiduciPremio Campania Felix 2016
   

Premio "Campania Felix" 2016 - XII Edizione

I Vincitori

 

NOMINATION Miglior Allestimento Scenografico

-          Scadenza 4 Pagabile  5  - Compagnia Neapolis Arte

-          Anatra all’Arancia – Compagnia Samarcanda Teatro

-          Sabato, Domenica e un’alba –  Compagnia Uomini di Mondo

-          La fortuna con la EFFE Maiuscola – Compagnia Pro loco Hyria

-          La notte del 16 Gennaio – Compagnia Archivio Futuro

VINCE

Anatra all’Arancia – Compagnia Samarcanda Teatro

 

Motivazione

Elegante, riccamente arredata, sobria, la scena è un valore aggiunto allo spettacolo

 

 -------------------------------

 

NOMINATION Miglior Attore NON Protagonista:

-          Rodolfo Madonna – Spettacolo “Venerdì 17” – Compagnia Tra Palco e Realtà

-          Corrado Visone – Spettacolo  “Sabato, Domenica e un’alba” – Compagnia Uomini di Mondo

-          Giovanni Mainolfi – Spettacolo “Se devi dire una bugia, dilla grossa” – Compagnia Jesce ‘O Sole

-          Antonio Prota – Spettacolo “Tene nu bruttu difetto” – Compagnia Trikkeballakke

-          Antonio Carmando – Spettacolo “La Mandragola” – Compagnia La Ribalta

VINCE

Antonio Carmando - Spettacolo “La Mandragola” – Compagnia La Ribalta

 

Motivazione

La maschera è ben  interpretata con l’azione ed il ritmo richiesto dalla messa in scena

 

 ----------------------------------------

 

NOMINATION Miglior Attrice NON Protagonista

-          Ida Guarracino – Spettacolo “Marzo” – Compagnia Incontri

-          Elena Pagano - Spettacolo “La Mandragola” – Compagnia La Ribalta

-          Maria Gioia Naponiello - Spettacolo “La Cura” – Compagnia di Teatro del Bianconiglio

-          Valentina Lucilla Di Genio – Spettacolo “Sabato, Domenica e un’alba – Compagnia Uomini di Mondo

-          Nunzia Masucci - Spettacolo “Il marito di mio figlio” – Compagnia ‘O Spassatiempo

VINCE

Maria Gioia Naponiello - Spettacolo “La Cura” – Compagnia di Teatro del Bianconiglio

 

Motivazione

Il personaggio emerge per il carattere espresso dall’attrice, puntuale e convincente.

-----------------------------------------------

 

 

NOMINATION Miglior Attore Protagonista

-          Pino Beato - Spettacolo “Venerdì 17” – Compagnia Tra Palco e Realtà

-          Mariano Grillo – Spettacolo “Scadenza 4 Pagabile 5 – Compagnia Neapolis Arte

-          Antonio Colin – Spettacolo ”Ditegli sempre di Si”- Compagnia Incontri

-          Antonio Candurro – Spettacolo “Fatto di Cronaca” – Compagnia Media Musical

-          Alberto Tortora - Spettacolo “Il marito di mio figlio” – Compagnia ‘O Spassatiempo

VINCE

Antonio Candurro – Spettacolo “Fatto di Cronaca” – Compagnia Media Musical

 

Motivazione

L’attore convince pubblico e giuria per la capacità espressiva nel rendere lo spiccato carattere al personaggio, con tempi, toni e azione impeccabili.

---------------------------------------

 

 

NOMINATION Miglior Attrice Protagonista

Silvia D’Istria – Spettacolo “’O lupo se mangiaje  ‘a pecurella – Compagnia  Accademia delle arti – Lo Sberleffo

Carmen Cedrangolo – Spettacolo E’ Asciuto pazzo o parrucchiano – Compagnia Vox Populi

Ramona Di Martino – Spettacolo Sabato, Domenica e Lunedì – Compagnia Incontri

Elena Erardi – Spettacolo Sogno Di Vino  - Compagnia Quadrifoglio di Casalnuovo

Fortuna Del Piano – Spettacolo MARZO – Compagnia Incontri

VINCONO ex aequo:

Silvia D’Istria – Spettacolo “’O lupo se mangiaje  ‘a pecurella – Comp. Accademia delle arti – Lo Sberleffo

 Motivazione

L’attrice domina per intero lo spettacolo, recitando con successo un personaggio di difficile attrazione scenica

--------------------

 

Carmen Cedrangolo – Spettacolo E’ Asciuto pazzo o parrucchiano – Compagnia Vox Populi

 

Motivazione

L’attrice esprime il carattere verace della donna napoletana, riuscendo a connotare la scena con forte comicità grazie alle sfumature del vernacolo, centrato nei tempi e nelle tonalità

 

 ---------------------------------------

 

NOMINATION Miglior Regia

 -          Valerio Buono - Spettacolo “Sabato, Domenica e un’alba – Compagnia Uomini di Mondo

-          Valentina Mustaro - - Spettacolo “La Mandragola” – Compagnia La Ribalta

-          Francesco Amendola - “La Cura” – Compagnia di Teatro del Bianconiglio

-          Franco Tortora - Spettacolo “Il marito di mio figlio” – Compagnia ‘O Spassatiempo

-          Ottavio Aprea - Spettacolo “’O lupo se mangiaje  ‘a pecurella  – Comp. Accademia delle arti – Lo Sberleffo

VINCE

Valentina Mustaro  - Spettacolo “La Mandragola” – Compagnia La Ribalta

 

Motivazione

La trasposizione del testo travasato nel genere della commedia dell’arte, con ottima prova degli attori,

è l’idea registica più interessante e convincente del concorso.

 

-------------------------------------

 

NOMINATION MIGLIOR SPETTACOLO

-           “La Mandragola” – Compagnia La Ribalta

-          “Sabato, Domenica e un’alba” – Compagnia Uomini di Mondo

-          “La Cura” – Compagnia di Teatro del Bianconiglio

-          “Fatto di cronaca” – Media Musical

-           “’O lupo se mangiaje  ‘a pecurella – Compagnia Accademia delle arti – Lo sberleffo

VINCE

“Sabato, Domenica e un’alba" – Compagnia Uomini di Mondo di Ischia

 Motivazione

 

Lo Spettacolo è una sapiente rilettura del testo eduardiano che, complice una studiata regia ed un allestimento originale, decreta il successo della messa in scena

 

 ---------------------------------------------------------

 

Menzioni speciali del Premio "Campania Felix":

Compagnia Archivio Futuro

Compagnia Camomilla a colazione

Compagnia Il Quadrifoglio di Napoli

Compagnia Incontri

Compagnia Media Musical

Compagnia Tra palco e realtà

 

 
 
Riduci
Ricerca nel sito