F.I.T.A. CAMPANIA - Federazione Italiana Teatro Amatori - sito ufficiale
   

 
 
RiduciBurocrazia e Fisco
   

 

 
 
Menù
   
 
 
RiduciPremio FITA "Campania Felix" 2013
   

 Nomination Miglior Attore non protagonista

  • Luigi Pedone - compagnia Quelli che il teatro  con lo spettacolo Promesso Sposo
  • Cosimo Borgo  -compagnia Il Quadrifoglio  con lo spettacolo Cani e Gatti
  • Roberto Nisci – compagnia Vox Populi con lo spettacolo 3 Ghiuorn’ e tiemp’
  • Benito Previtera – compagnia Prima Quinta con lo spettacolo Arezzo 29 in 3 minuti
  • Gianni Grillo – compagnia Neapolis Arte con lo spettacolo Il Mistero del mago Costa

Vince il Premio FITA "Campania Felix" 2013

Miglior Attore Non Protagonista

Roberto Nisci

 motivazione

L’attore offre una recitazione pulita e composta del personaggio, misurata nella giusta caratterizzazione, con ritmo costante e senza mai uscire dal personaggio. La concentrazione nel tenere fermo il personaggio anche durante la controscena, evitando rilassamenti, distrazioni e uscite improvvise dalla quarta parete determinano il felice riscontro della giuria.

(Presidente FITA Salerno Francesco D'Andrea premia Roberto Nisci)

------------

 Nomination Miglior Attrice non protagonista

  • Maria Amato – compagnia Eureka Cilento Friends con lo spettacolo Taxi a due piazze
  • Aurora Sorrentino – compagnia Neapolis Arte con lo spettacolo A che servono questi quattrini
  • Rita D’Anna – compagnia  Samarcanda con lo spettacolo Filumena Marturano
  • Antonella Pirone – compagnia Media Musical con lo spettacolo L’anniversario
  • Giovanna De Simone – compagnia Il Quadrifoglio con lo spettacolo Tre pecore viziose

Vince il Premio FITA "Campania Felix" 2013

Miglior Attrice Non Protagonista

Antonella Pirone

motivazione

L’attrice veste i panni di un personaggio marginale ma riesce a rendere una recitazione a tutto tondo stigmatizzando la sua perfomance in modo completo con  buona dizione, azione scenica e mimica, senza eccessi fuori luogo.

 

(Consigliere Nazionale Giuseppe Minniti premia Antonella Pirone)

-------

 Nomination miglior Attore Protagonista

 

  • Pino Brancaccio - compagnia Media Musical con lo spettacolo L’Anniversario
  • Antonio Salvoni – compagnia Media Musical con lo spettacolo Caviale e lenticchie
  • Mariano Grillo  - compagnia Neapolis Arte con lo spettacolo Il Mistero del Mago Costa
  • Guido Walter Di Donato – compagnia Quinte in movimento con lo spettacolo La favola di Cenerentola
  • Giovanni Di Lillo – compagnia Anema e Core con lo spettacolo Lo Scarfalietto

 

 Vince il Premio FITA "Campania Felix" 2013

Miglior Attore Protagonista

Pino Brancaccio

motivazione

L’attore riesce a tenere la scena in modo impeccabile, con ottima dizione  e con interpretazione naturale, dando costante e ferrea credibilità al personaggio nell’intricato movimento scenico dello spettacolo. Un’ottima  prova del “mestiere” del porgere scenico.

(Presidente FITA Caserta Umberto Riccio premia Pino Brancaccio)

 -----

Nomination miglior Attrice Protagonista

  • Irina Cerchez – compagnia Ma chi mo fa ffa lo spettacolo La reliquia di Santa Giacinta
  • Maria Accardo – compagnia Media Musical di Torre del Greco con lo spettacolo Caviale e lenticchie
  • Annalisa Raiola – compagnia Tra palco e realtà, con lo spettacolo La strana coppia
  • Maria Luisa Gremito – compagnia i Matt’attori con lo spettacolo Il tirchio è come il porco…è buono dopo morto
  • Elisabetta Fulgione – compagnia Mario Scarpetta con lo spettacolo La banda degli onesti

Vince il Premio FITA "Campania Felix" 2013

Miglior Attrice Protagonista

Annalisa Raiola

motivazione

L’attrice risulta particolarmente convincente per l’ottima e definita impostazione del personaggio, con giusta espressività ed equilibrata esaltazione del carattere. Riuscendo nella modulazione delle varie sfaccettature del personaggio de “La strana coppia”, offre una recitazione fresca, simpatica e coinvolgente.

(Vice Presidente FITA Campania Mino Remoli premia Annalisa Raiola)

-----------------

Nomination miglior Regia

  • Alfredo Scarpato – compagnia Ma chi mo fa ffà con lo spettacolo La reliquia di Santa Giacinta
  • Eva De Rosa - compagnia Senza Fili con lo spettacolo Tre sorelle tutte per me
  • Antonio Mennella – compagnia Media Musical con lo spettacolo I due gemelli
  • Peppino Colace - compagnia Archivio Futuro con lo spettacolo La cena dei cretini
  • Fabio orbitello e Gianni Martone - compagnia Il teatro degli Assurdi con lo spettacolo E brav e servitori

 

Vince il Premio FITA "Campania Felix" 2013

Miglior Regia

Eva De Rosa

 motivazione

 La felice lettura del testo nel taglio registico è determinante per la positiva valutazione della commissione, considerate le sfumature registiche e le soluzioni adottate che valorizzano con forza ed efficacia l’opera portata in scena.

(Presidente FITA Napoli Vincenzo Ascione premia Eva De Rosa)

-----------------

Nomination miglior allestimento scenografico

  • A che servono questi quattrini – compagnia Neapolis Arte
  • La cena dei cretini– compagnia Archivio Futuro
  • Il tirchio è come il porco…è buono dopo morto - compagnia i Matt’at(t)ori
  • La banda degli onesti – compagnia Mario Scarpetta
  • Taxi a due piazze – compagnia Eureka Cilento friends

Vince il Premio FITA "Campania Felix" 2013

Miglior Allestimento scenografico

"Il tirchio è come il porco....è buono dopo morto"

motivazione

Molto professionale e complesso l’allestimento scenico dello spettacolo “Il tirchio è come il porco…è buono dopo morto”. La doppia ambientazione con cambi scena rapidi ed efficaci durante la rappresentazione, gli effetti speciali e la qualità delle decorazioni rendono unanime e determinata la positiva valutazione della giuria ed anche la meraviglia del pubblico.

(Presidente FITA Liguria Giunio Cuneo Lavizzari premia Gennaro Meo dei Matt'attori)

---------------------

Nomination miglior spettacolo


  • La strana coppia – compagnia Tra palco e realtà di Portici (NAPOLI)
  • Un sogno nel sacchetto – compagnia Teatro Noi di Napoli
  • L’anniversario – Compagnia Media Musical di Torre del Greco (Na)
  • La cena dei cretini – compagnia Archivio Futuro di Napoli
  • La banda degli onesti – compagnia Mario Scarpetta di Mugnano di Napoli

Vince il Premio FITA "Campania Felix" 2013

Miglior Spettacolo

"La cena dei cretini"


motivazione

Lo spettacolo rende omaggio alla brillantezza del testo di Veber, grazie all’armonica verve degli attori sapientemente bilanciati in scena da un’attenta regia. Risalta appieno la misteriosa  “cena” che non avverrà mai, ma attorno alla quale gli attori costruiscono la dinamicità determinante voluta dal testo e quindi a concretarne il successo.  L’adeguato allestimento completa il quadro all’ottimo lavoro.

 

 (Presidente FITA Campania Pasquale Manfredi premia la compagnia Archivio Futuro)

 MENZIONI SPECIALI

 

  •  Alla compagnia "Quinte in movimento" per l'educazione, la formazione e l'avviamento all'arte teatrale per i ragazzi
  • a Giovanni Di Lillo, della compagnia Anema e Core, per aver fatto risaltare l'aspetto antropologico dell'arte teatrale e l'incidenza della stessa nella valorizzazione e nello sviluppo della personalità, con la sua brillante e puntuale prova di recitazione

 

(Segretario FITA Campania Franco Di Lorenzo premia Giovanni Di Lillo)

RICONOSCIMENTO SPECIALE

alla compagnia il Dialogo di Cimitile per lo spettacolo

Filumena Marturano

La Commissione del Premio "Campania Felix" ed il CR hanno voluto tributare il successo della compagnia, che è stata selezionata e premiata nei maggiori Festival Italiani

(Il Presidente FITA Nazionale premia la compagnia il Dialogo)

 

Edizioni precedenti

Campania Felix 2009

Campania Felix 2010

Campania Felix 2011

Campania Felix 2012

 
 
Riduci
Ricerca nel sito